Phaung Daw U

In Myanmar (Birmania) ad Ottobre, Phaung Daw U

La grandiosa festa del lago Inle

… quando la luna assurge al suo massimo splendore e le acque del lago si colorano di petali infuocati e le voci intonano preghiere che arrivano dirette al cuore, questo è il momento di capire quanto l’universo sia straordinario…tutto è qui…più vicino all’anima che beata si incanta dei giochi leggiadri sull’acqua.


Phaung.Daw.U Foto.Luciano.NapolitanoInle è un grande lago, non comune, di forma allungata e dalle acque incredibilmente limpide e calme. Ai lati vi sono colline dolci dal profilo sinuoso e accade che le stesse sembrino intercedere presso il cielo perché le acque si congiungano ad esso in un tutt’uno armonico e in soluzione di continuità.
E su questo lago così peculiare si celebra ogni anno una festa religiosa che ha insieme il gusto del soprannaturale, quasi incomprensibile dalla mente umana, ed il senso concreto dei fatti degli uomini… la festa di Phaung Daw U.

Le 5 statue d’oro di Phaung Daw U, tre delle quali sono immagini del Buddha, sono oggetto di fervente devozione e 4 di queste immagini sacre sono portate in processione attorno al lago, di villaggio in villaggio, con una barca tradizionale.

La quinta rimane al suo posto perché legata ad un intervento prodigioso del Buddha stesso. E centinaia di altre barche e migliaia di persone si affollano sul lago, nei monasteri e in ogni dove per partecipare a questa festa, la più importante degli stati Shan. 
Un viaggio in Myanmar è di per se un'esperienza incredibilmente suggestiva, che arricchisce di sane emozioni a contatto di un popolo di eccezionale bellezza, mitezza e dolcezza. I colori, i profumi ed i sorrisi, rimangono indelebilmente scolpiti nell'intimo di ogni Viaggiatore sensibile e attento. Per gli amici fotografi la festa Phaung Daw U è una esperienza di una ricchezza indescrivibile.  (Foto di Luciano Napolitano)

 

Condividi

Contattaci per avere informazioni su questo contenuto

Se vuoi maggiori informazioni, compila questo modulo. Ti ricontatteremo quanto prima possibile.

Altri articoli