I Falafel, polpette a base di legumi, fortemente aromatizzate con diverse spezie e quindi fritte sono un pietanza mediorientale a base di legumi, tra cui i più utilizzati sono le fave, i fagioli, i ceci tritati con sommacco, cipolla, aglio, cumino e coriandolo. Nel periodo del digiuno dei credenti copti egiziani i Falafel erano un apprezzato sostituto della carne. Il termine è formato da tre parole che esprime letteralmente il concetto 'tanti fagioli'.


I ravioli al vapore cinesi chiamati Jiaozi, Mandu in Corea,  in giapponese Gyoza, sono dei fagottini ripieni di carne, solitamente di maiale, e verdure cotti sempre al vapore sono molto diffusi in tutta l’Asia. Anche se ogni paese propone una sua versione, sostituendo alcuni ingredienti del ripieno e talvolta la forma del fagottino, più o meno schiacciata o allungata, sono sempre però accompagnati dalla salsa di soia. In Italia sono chiamati genericamente ravioli al vapore.


Il Guacamole è una strepitosa e assai nota salsa messicana, di origini antichissime.
Sembra che fosse già nota nel periodo atzeco.  Può essere servito come antipasto, usato come salsa salsa per  tacos, tortillas, piadine e crostini.


Condividi

Altri articoli