Pane chapati

Chapati (o focaccia indiana) è un pane ideale per accompagnare la maggior parte dei piatti indiani e non.


Chai… cappuccino di tè!

Il chai sembra proprio un cappuccino a base di tè, che puoi gustare a qualsiasi ora del giorno e persino dopo cena. Dal colore che varia dal giallo ocra al rosa, il chai è una delle più buone prelibatezze che si possano bere. Da evitare assolutamente in caso di intolleranze ai latticini, il chai si compone essenzialmente di tè nero, latte, cardamomo, zenzero, cannella e chiodi di garofano.


Pad-Thai

Il Pad Thai è fra i piatti più noti ed apprezzati della cucina Thailandese. Le varietà possono essere infinite, vegetariani, con o senza gamberetti, con o senza pollo e carne o con tutti e tre gli ingredienti insieme. Comunque sarà difficile replicare il Pad-Tahi di Bangkok perché è difficilissimo trovare il porro cinese fresco e i noodles (o tagliatelle di riso) della giusta misura (4 mm). Comunque anche nella capitale si mangia in infiniti modi con altrettante varianti fra le quali vanno ricordate quelle più liquide e quelle senza brodo/sugo.


Tempura

E' una frittura di origine europea il cui termine deriva dai 4 periodi (Quattro Tempora) di penitenza e di digiuno di tre giorni - mercoledì, venerdì e sabato - di una stessa settimana equidistanti, nel corso dell'anno. Durante questi giorni della settimana, ripetuta appunto quattro volte nel corso dell'anno, si potevano mangiare solo verdura e pesce. Questo piatto fu portato dai Padri Gesuiti portoghesi in oriente e inserito solidamente nella cultura giapponese che ne ha fatto un piatto di assoluto piacere per il palato.


Condividi

Altri articoli