Pan de Muerto

Il pane dei morti, in spagnolo "pan de muerto", è un tipo di pane preparato nel Messico nelle settimane prima della festa conosciuta come il "Giorno dei Morti". È basato su una semplice ricetta per pane dolce con semi di anice, che varia in base alla regione.
Nel Messico centrale è di forma tonda, con parti che assomigliano a vere e proprie ossa.
Secondo la tradizione deve essere collocato sull'altare dei morti come gesto di benvenuto. Si crede infatti che le anime dei morti consumino l'"essenza" del cibo.

Difficoltà: media
Tempo di preparazione: 30 minuti+lievitazione
Tempo di cottura: 30/40 minuti

Ingredienti per 1 pane grande o 5 panini piccoli

  • 620 – 680 gr di farina "00"
  • 125 gr di burro
  • 100 gr di zucchero
  • 4 uova
  • 120 ml di latte
  • 120 ml di acqua
  • 25 gr di lievito di birra
  • 6 gr di sale
  • 1 cucchiaio di semi di anice

Per lo sciroppo d'arancia con cui decorare 

  • 100 gr di zucchero
  • 60 gr di scorza di arancia grattugiata
  • 100 ml di succo d'arancia (spremuta)

Preparazione 

  • In un pentolino far scaldare a fiamma molto bassa il burro, il latte e l'acqua. Devono essere caldi ma non bollenti (circa 35/38°). 
  • In una terrina molto grande mescolare 200 grammi di farina, il sale, lo zucchero e i semi d'anice. Sciogliere il lievito nel pentolino e quando schiuma versarlo lentamente nella terrina. 
  • Amalgamare il tutto con una forchetta: unire le uova una alla volta, aggiungendo l'uovo successivo solo quando il precedente è completamente amalgamato.
  • Aggiungere poco per volta altri 300 g di farina continuando a lavorare, fino ad ottenere un impasto morbido ma non viscoso.
  • Trasferire l'impasto su di un piano pulito e leggermente infarinato e continuare a lavorare con le mani fino a quando sarà liscio e omogeneo (circa 10 minuti).
  • Rimetterlo nella terrina unta con un filo di olio (di mais o girasole), coprire con pellicola trasparente e far riposare in un luogo tiepido fino a che la pasta non abbia raddoppiato il suo volume.
  • Riprendere ora l'impasto del pane e lavorarlo per qualche minuto con le mani leggermente unte sul piano infarinat.
  • Ricavare un pezzo dall'impasto che servira per completare la decorazione. 
  • Dare la forma di una pagnotta schiacciata alla parte più grande e sistemarla su una teglia rivestita di carta forno.
  • Accendere il forno a 180° e con la pastamessa da parte modellare 4 strisce allungate e una pallina: adagiarla al centro del pane dei morti e da essa far partire i "raggi" modellati.
  • Sistemare in forno già caldo e far cuocere per circa 40 minuti. Il pane dei morti messicano deve risultare ben dorato.
  • Nel frattempo preparare lo sciroppo d'arancia mettendo in un pentolino lo zucchero, la scorza e il succo d'arancia. Portrte fino al punto di ebollizione, togliere dal fuoco e filtrare.
  • Sfornare il pane e spennellare subito con lo sciroppo.
  • Lasciare raffreddare e poi spolverare con lo zucchero a velo e se piace un pò di cannella in polvere.

    Gustatelo come più vi aggrada, non dimenticando un "trago" di tequila di tanto in tanto.

 

Condividi

Contattaci per avere informazioni su questo contenuto

Se vuoi maggiori informazioni, compila questo modulo. Ti ricontatteremo quanto prima possibile.

Altri articoli