Dal 10 aprile al 10 settembre 2017

Alla scoperta della cultura giapponese, delle arti e della società, attraverso una mostra presso il Chiostro del Bramante a Roma. La mostra prende il nome dalla famosa xilografia del pittore Hokusai (1760-1849), anch’essa esposta, che rappresenta una grande onda anomala che sta per infrangersi sulle imbarcazioni al largo del porto di Kanagawa.


La Matrioska - Significato simbolico di uno dei souvenir più famosi del mondo.

Questa bambola di origine russa il cui nome è il vezzeggiativo di matrëna, derivante dal latino mater/ madre, è un souvenir molto popolare, ormai diffuso anche alle nostre latitudini.
A quanto pare la sua origine risale alla fine del XIX secolo: secondo alcuni sarebbe nata in Giappone, sull'isola di Houshu, quale derivazione delle bambole di legno Kokeshi, in seguito importata in Russia dalla moglie del collezionista d'arte Savva Mamontov; secondo altri a concepirla fu un monaco russo e qualcuno addirittura la fa derivare dalle scatole cinesi, le famose scatole di grandezza crescente inserite l'una nell'altra in sequenza.


Condividi

Altri articoli